Seleziona il tuo Paese


Correlazione tra cura della pelle e benessere personale

Reading Time: 2 minutes

Troppo spesso siamo portati a sentirci in colpa quando mettiamo noi stessi al centro dell’attenzione, ma avere a cuore il proprio benessere non è affatto una forma di egoismo. Mostrare amore, rispetto e comprensione per la propria persona è un modo splendido per prendersi cura di sé e dovremmo sempre trovare del tempo per farlo.

Curare se stessi non vuol dire solo proteggere il proprio benessere mentale, ma anche quello fisico, prendendosi cura del proprio corpo in modo da preservarlo più a lungo possibile. Un aspetto che talvolta viene trascurato è che benessere fisico e mentale sono strettamente connessi tra loro. La cura dell’uno si riflette automaticamente sull’altro.

Una migliore cura della pelle per una migliore cura di sé

Non è necessario spendere una fortuna per prendersi cura della pelle; è sufficiente stabilire una buona routine giornaliera. Pulire il viso al mattino può diventare un rituale rinfrescante prima di affrontare la giornata. Dopo la pulizia, è bene asciugare la pelle e applicare una buona crema o una lozione idratante per mantenere la cute morbida.

Non essere soddisfatti dell’aspetto della propria pelle può influire negativamente sulla fiducia in se stessi e sul proprio benessere mentale, come evidenziato in uno studio della British Association of Dermatologists.1 Lo studio ha concluso che “esiste un forte legame tra la nostra pelle e la nostra salute mentale”.

La cura della pelle può avere un effetto calmante e lenitivo per natura. È un momento per rilassarsi, concentrarsi su se stessi rallentare il ritmo. Iniziate il rituale rinfrescando la pelle con acqua e massaggiandola con una crema idratante o nutriente, oppure provate quanto può essere piacevole applicare un panno caldo bagnato sul viso. Questa routine ha effetti positivi tanto sulla mente quanto sul corpo. Toccare la pelle ha lo stesso effetto rilassante che si prova accarezzando un cane. Il contatto fisico può avere un effetto positivo non solo sul corpo ma anche sulla mente e il profumo di un buon prodotto per la cura della pelle può già essere rilassante di per sé.

L’importanza della pelle

La pelle è l’organo più grande del corpo, con una superficie totale di circa 2 metri quadrati. Il suo ruolo è quello di proteggerci dai microbi e dagli elementi esterni, ma anche di permetterci di percepire la temperatura e la sensazione tattile. Poiché la pelle è porosa, assorbe qualsiasi sostanza con cui entra a contatto. Uno studio con revisione paritaria ha dimostrato che ha un tasso di assorbimento del 100% degli ingredienti che costituiscono le fragranze.2 Se si prende in esame questo aspetto, è facile capire che qualsiasi sostanza entri a contatto con la pelle verrà assorbita dall’organismo. Evitando ingredienti dannosi si riduce il rischio di reazioni, infiammazioni e irritazioni, mentre optando per ingredienti naturali di qualità superiore per la cura della pelle, si favorirà il benessere di tutto l’organismo.

Un rituale di cura della pelle piacevole offre l’opportunità di guardare dentro di sé e produce effetti benefici sia sul corpo sia sulla mente. Una cura della pelle costante è un processo terapeutico che vi aiuterà a sentirvi al meglio.

  1. https://www.bad.org.uk/News.aspx?sitesectionid=154&itemid=9761 []
  2. https://onlinelibrary.wiley.com/doi/pdf/10.1034/j.1600-0536.2000.042005251.x []