Seleziona il tuo Paese

country icon
country icon


Dieci motivi per cui il giardinaggio fa bene ai bambini

Reading Time: 3 minutes

Per molti di noi, le gioie dell’infanzia erano semplici: un ghiacciolo in una calda giornata d’estate, un libro che ci veniva letto e ore di gioco tra la sporcizia.

Sapevamo poco sul fatto che soltanto giocando tra la sporcizia (a condizione che non si venisse a contatto con tossine e sostanze chimiche) avrebbe fortificato il nostro sistema immunitario e rafforzato la sua resilienza andando avanti con gli anni.

Quella era una situazione vincente per la nostra immaginazione e per la nostra salute.

Anche se da quei giorni sono passati diversi anni, la gioia e i benefici che derivano dal giocare con la terra non sono cambiati. Bambini e adulti possono ancora coglierne i vantaggi e un modo divertente e istruttivo per farlo è attraverso il giardinaggio!

Perché il giardinaggio è perfetto per i bambini (e gli adulti)? Ecco dieci motivi per tirare fuori l’annaffiatoio e avere a che fare con le piante.

1. Il giardinaggio può migliorare il microbioma dei bambini. Batteri, virus, funghi e protozoi sono parti integranti del microbioma intestinale, responsabile di una sana risposta immunitaria per contrastare le infezioni e mantenerci in salute.  Uno dei posti in cui questi microbi sono presenti è il terreno salubre, per questo la pratica del giardinaggio è un’attività che rafforza le difese immunitarie.

2. Il giardinaggio incoraggia la riconoscenza nei confronti della terra e l’apprezzamento del clima.  Un terreno sano, la pioggia, il sole e la protezione dai parassiti sono tutti elementi vitali per un giardino rigoglioso. I bambini riescono a imparare l’importanza di queste cose seguendo l’intero processo di crescita delle piante.

3. Aiuta a capire che il mondo che li circonda è un’entità vivente. I bambini potrebbero non riuscire a vedere realmente il movimento delle piante, ma riuscirne a notare la crescita offre loro l’opportunità di osservare i continui cambiamenti e sviluppi del mondo che li circonda.

4. Il giardinaggio aiuta i bambini a imparare da dove proviene il cibo. Contrariamente a ciò che i bambini pensano, il cibo non inizia né finisce nel negozio di alimentari e coltivare i prodotti può contribuire a rafforzare questo concetto. È utile anche per insegnare ai bambini la differenza tra alimenti integrali e prodotti elaborati.

5. La crescita delle piante insegna ai bambini ad avere pazienza e rispetto per il processo. In un momento come questo, in cui è facile accedere all’istante a una miriade di cose, osservare la crescita delle piante può insegnare ad avere pazienza nell’ottenere il risultato di un processo.

6. È un hobby in cui le stimolazioni sono rallentate. I bambini di oggi trascorrono gran parte della giornata a contatto con la tecnologia. Fare una pausa ogni tanto, è importante per stimolare il cervello in modo più rallentato che li riconnetta con la natura e nutra la loro salute sia fisica che mentale.

 7. La crescita delle piante incoraggia i bambini a fare buone scelte. Accade spesso che i bambini facciano uno spuntino con prodotti elaborati a base di zucchero, piuttosto che con una manciata di carote, ma quando queste sono il frutto delle loro cure, assumono un sapore più emozionante e soddisfacente.

8. I bambini possono essere più inclini a provare nuovi alimenti. Cavolo rapa a fette? Ravanelli arrostiti? Pesto al basilico? Quello che prima avrebbe fatto arricciare il naso dei bambini per il disgusto può improvvisamente diventare per loro qualcosa di nuovo e curioso da sperimentare.

9. I bambini si sentono ricompensati per il lavoro ben fatto. Il duro lavoro, si sa, è pesante. Ma offrire ai bambini l’opportunità di lavorare sodo offre loro la possibilità di raccogliere i frutti nella vita reale.

10. Il giardinaggio è qualcosa che bisogna saper fare nella vita. Imparare a coltivare ciò che mangiamo è una capacità che può essere utilizzata per tutta la vita. 

Che si tratti di un ampio spazio in cortile, in cui realizzare un giardino tradizionale, o di un semplice davanzale su cui coltivare le piante all’interno, il giardinaggio offre ai bambini l’opportunità di imparare e di ottenere benefici per la salute.