Seleziona il tuo Paese


I dieci suggerimenti di James Ellington per restare concentrati

Reading Time: 5 minutes

Cosa si intende per concentrazione?

L’atleta olimpico James Ellington ha dimostrato la sua capacità di concentrazione nell’incredibile e stimolante percorso che ha compiuto per tornare alle competizioni atletiche di alto livello dopo il grave incidente stradale che lo ha visto protagonista nel 2017.

A causa delle numerose e gravi lesioni riportate, che lo hanno costretto su una sedia a rotelle, ha subito un duro contraccolpo che ha rischiato di compromettere la sua carriera e la sua vita. Ciononostante, ha trovato la determinazione e la concentrazione mentale necessarie per tornare alle competizioni atletiche di alto livello.

Ma cosa si intende per concentrazione? La concentrazione è la capacità di focalizzare l’attenzione su qualcosa e di convogliare tutte le energie mentali in tale direzione. Uno stato mentale equilibrato facilita l’apprendimento e il raggiungimento degli obiettivi e migliora il rendimento in qualsiasi ambito.

Di seguito, James condivide alcune tecniche che utilizza per mantenere la concentrazione, che possono essere applicate a qualsiasi situazione.

1. Suddividete gli obiettivi in più tappe

In qualsiasi ambito, che si tratti di una competizione sportiva, di lavoro o della vita di tutti i giorni, è importante non lasciarsi sopraffare dalle situazioni. Suddividendo il vostro obiettivo finale in tappe a breve termine, potrete gestire al meglio la situazione e, prima che ve ne rendiate conto, sarete un passo più vicini al vostro traguardo. Vivete alla giornata.

2. L’immaginazione è essenziale

Immaginatevi in ogni singola tappa del percorso verso l’obiettivo che vi siete prefissati. Oltre ad aiutarvi a procedere per gradi, non perdere di vista l’obiettivo finale può motivarvi e aiutarvi a trovare la spinta necessaria per raggiungere i vostri ambiti traguardi. James immagina la gara e la sua partenza dai blocchi. Nella sua mente la possibilità di perdere è molto remota e non permette mai a questo pensiero di prendere il sopravvento. Vincere è sempre l’idea dominante.

3. Prendetevi del tempo per riflettere

James consiglia da sempre di “dimenticare velocemente” ma nello stesso tempo invita tutti a dedicare del tempo alla riflessione. Si può sempre migliorare ed è importante analizzare le migliori prestazioni personali conseguite per prepararsi nel migliore dei modi per le gare future. Ad esempio, in vista dei Giochi olimpici James sta analizzando la semifinale dei Campionati europei, in cui era al culmine della forma, per fare un raffronto con la sua situazione attuale.

Il segreto è imparare dalle esperienze passate senza lasciarsi coinvolgere troppo dalle emozioni. La riflessione deve sempre avere una base di positività.

4. L’importanza di un gruppo di supporto

Circondarvi di persone che possano aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi è molto importante per la concentrazione mentale.

I compagni di squadra di James lo aiutano a rimanere concentrato. Circondarvi di persone che sono sulla vostra stessa lunghezza d’onda e seguono allenamenti simili vi aiuta a relazionarvi. Il team svolge un ruolo importante sia nelle giornate negative, sostenendo chi è in difficoltà, sia in quelle positive, contribuendo a diffondere la sensazione di positività e a motivare i membri che ne fanno parte.

Non è necessario il contatto diretto con il gruppo di supporto, ma è importate sapere che potete contare sul suo sostegno anche a distanza. Prima di una gara importante, James evita qualsiasi distrazione, compresa la famiglia e gli amici, per mantenere la massima concentrazione. Niente di personale, ma vedere volti familiari favorisce un naturale rilassamento, con conseguente perdita di concentrazione. Ecco perché è essenziale circondarsi di persone che comprendono i vostri obiettivi e i sacrifici necessari per raggiungerli.

5. Eliminate le distrazioni

Eliminare tutto ciò che può distogliere l’attenzione dall’obiettivo che vi siete prefissati è un passo importante per il raggiungimento di uno stato mentale equilibrato. La nostra vita quotidiana è costellata di interruzioni: riceviamo regolarmente notifiche sui dispositivi elettronici e siamo talmente abituati che quando non ne abbiamo le andiamo a cercare.

James si sottopone regolarmente a una “disintossicazione digitale” in prossimità di una gara per non sprecare energia o occupare la mente con pensieri che possano distrarlo dal suo obiettivo. Disattivare le notifiche è un ottimo modo per avere il controllo sui dispositivi e può contribuire a ridurre le distrazioni.

6. Praticate esercizi di mindfulness

Uno dei principali vantaggi della mindfulness è la capacità di calmare e concentrare la mente. Indipendentemente dalla situazione, questa capacità di stabilizzare e indirizzare la mente in una determinata direzione è particolarmente importante quando ci sentiamo stressati, distratti od oppressi.

Esistono moltissimi esercizi di mindfulness; si tratta di provarli e decidere quale fa per voi. Lo yoga è un esercizio di mindfulness al quale James desidera avvicinarsi, ma finisce sempre per affidarsi alla musicoterapia per rilassarsi e lasciare andare la mente. Molto spesso si affida alla meditazione per ritagliarsi dei momenti per non pensare.

7. Seguite un’alimentazione corretta

Spesso dimentichiamo l’importanza del cibo per il nostro benessere quotidiano. Il cervello utilizza il 20% dell’energia prodotta dal corpo, quindi il mancato apporto delle sostanze nutritive appropriate può causare affaticamento e problemi di concentrazione.

Come la maggior parte delle persone, James ha notato l’effetto che può produrre l’eccesso di carboidrati e zuccheri raffinati a livello di energia e concentrazione. Il suo approccio alla nutrizione è sempre stato quello di ascoltare il proprio corpo e assumere le sostanze nutritive giuste nel momento appropriato.

Il corpo e la mente sono strettamente collegati. Una dieta sana e bilanciata è essenziale.

8. Seguite una routine

Stabilire una routine, anche solo per la mattina, vi aiuterà a concentrarvi su attività specifiche e a raggiungere un equilibrio mentale che vi permetterà di lavorare con maggiore attenzione, energia ed efficacia. L’allenamento fa parte delle attività che James svolge regolarmente, tuttavia l’atleta tiene a precisare che è importante che la routine non diventi una fissazione. La vita può presentarci degli ostacoli, pertanto, sebbene seguire una routine sia un ottimo modo per restare concentrati e mantenere un atteggiamento positivo, essere flessibili e adattabili è essenziale.

Da quando ha avuto l’incidente, James ha cambiato metodo di allenamento, passando dall’approccio quantitativo a quello qualitativo. Pur allenandosi meno, segue una preparazione qualitativamente superiore per permettere al suo corpo di recuperare. Rispetto al passato la sua routine è cambiata molto, tuttavia James comprende i benefici del nuovo approccio e i vantaggi che può trarne.

9. Ascoltate il vostro corpo

A volte, per quanto vogliate essere produttivi o concentrati, vi accorgete che il vostro corpo e la vostra mente hanno bisogno di riposo. Provate ad assecondare questa sensazione per non rischiare che si protragga e che comprometta il raggiungimento del vostro obiettivo, qualunque esso sia.

Per James è molto difficile rinunciare ad allenarsi quando sta male o è fisicamente o mentalmente affaticato. Tuttavia, sa che se non si fermasse pregiudicherebbe le sue prestazioni a lungo termine. Restate concentrati e date modo al vostro corpo di recuperare quando ne ha bisogno, in modo da tornare in forma più velocemente.

10. Credete in voi stessi

Infine, credere in voi stessi può influire sulla concentrazione più di quanto non pensiate. Se dubitate di voi stessi, nel momento in cui incontrate degli ostacoli tenderete a temporeggiare, perdere la motivazione o addirittura rinunciare.

Ogni volta che James entra in pista, ha una possibilità su 8 di perdere contro altri atleti, ma è consapevole che se dà il meglio di sé può vincere e questo è l’aspetto più importante su cui concentrarsi.

Come utilizzare questi suggerimenti per raggiungere la concentrazione mentale

“Siamo tutti diversi, ma abbiamo a disposizione gli stessi strumenti per superare le situazioni difficili. Non sempre comprendiamo le nostre reali potenzialità. Con la costanza si possono cambiare molte cose. Ponetevi un obiettivo, valutate con oggettività le difficoltà che incontrerete e iniziate a ripetervi “posso farcela” anziché “non ce la faccio”. Vi stupirete di ciò che riuscirete a fare.” – James Ellington, atleta olimpico

Tutto è possibile, anche l’inimmaginabile, e la storia di James lo dimostra. In qualunque situazione vi troviate, ogni volta che sentite di essere distratti o avvertite una lieve sensazione di oppressione, provate a mettere in pratica almeno alcuni dei suggerimenti di James per raggiungere uno stato mentale equilibrato.