Seleziona il tuo Paese

country icon
country icon


Ikigai: cos’è che rende buona la vita?

Reading Time: 2 minutes

Significa trascorrere le nostre giornate con le persone che amiamo? Vivere le nostre passioni? È avvertire un senso di sicurezza e protezione? Forse godere di buona salute? Oppure vivere nel posto che amiamo? O amare quello che facciamo?

Che cos’è che rende buona la vita?

La risposta a questo quesito ricorrente può racchiudere il segreto della felicità e il concetto giapponese dell’ikigai fornisce una possibile spiegazione.

Ikigai significa ragione di vita ed è una formula giapponese per raggiungere la felicità. Si tratta di un mix di passioni e talenti combinato ad azioni compensate per aiutare il mondo.

Secondo la tradizione giapponese,  ogni individuo deve trovare il proprio ikigai per vivere una buona vita.

L’ikigai è costituito da quattro componenti principali:

            1. Ciò che amiamo

            2. Ciò in cui siamo bravi

            3. Ciò di cui ha bisogno il mondo

            4. Ciò per cui siamo pagati

Ciò che amiamo

Concentratevi sulle vostre passioni e i vostri interessi. Perché li amiamo così tanto?

Sebbene spesso esista una moltitudine di risposte, uno delle principali dovrebbe essere perché ci consentono di vivere il momento, spingendoci a smettere di pensare e semplicemente a vivere.

Queste passioni possono essere:

            – Cantare

            – Ballare

            – Leggere

            – Scrivere

            – Dipingere

            – Fare movimento

            – Fare attività all’aperto

Ciò in cui siamo bravi

Che si tratti di una dote naturale o di una capacità acquisita con l’esperienza, l’ikigai ci motiva a superare gli ostacoli e a migliorare le nostre conoscenze e capacità.

In alcune aziende, questa pratica è chiamata gestione dei punti di forza, secondo cui i dipendenti vengono assegnati a determinati ruoli e seguiti in base alle incombenze che ne derivano.

Riflettete su quali siano i talenti di cui disponete che possono essere utili al mondo:

Comunicare con gli altri? Avere attenzione per i dettagli? Conoscere bene la storia? Essere bravo con i numeri? Scrivere qualcosa che vi piace? Parlare in pubblico vi dà energia?

Scoprite in cosa siete bravi per sviluppare il vostro ikigai.

Ciò di cui ha bisogno il mondo

Qual è il vostro scopo nel mondo?

Capita di ritrovarsi a chiedere quale sia l’essenza di alcune cose. In particolare nel lavoro, svolgere azioni quotidiane senza motivo né direzione può essere deprimente.

Trovare un lavoro che sia di aiuto per gli altri e contribuisca al bene maggiore fa parte di vivere un’esistenza attenta. Siate determinati ad aiutare il mondo utilizzando i vostri punti di forza e i vostri talenti naturali, sia sul lavoro che altrove, per riempire la vostra vita di significato e appagamento.

Ciò per cui siamo pagati

Sono molte le cose che vorremmo fare ogni giorno, ma è difficile sentirci soddisfatti con le bollette da pagare che si accumulano.

Una parte importante dell’ikigai è ottenere un compenso equo per il lavoro svolto. Non solo è importante sentirsi apprezzati, ma anche essere economicamente riconosciuti. 

Anche se può richiedere tempo, impegno e determinazione, è fondamentale valutare ciò che amiamo fare, ciò in cui siamo bravi e quello di cui il mondo ha bisogno e sfruttare l’opportunità di generare guadagni.