Seleziona il tuo Paese


Come mangiare per proteggere il sistema immunitario

Reading Time: 2 minutes

Ogni volta che mangiate, potete fare una scelta. 

La vostra alimentazione si basa su cibi nutrienti e sani?

Oppure su gusto e praticità?

Ognuno di noi di tanto in tanto cede alla tentazione di pasti tutt’altro che ideali, ma cosa mangiate abitualmente?

Questa è una domanda molto importante in quanto ciò che consumiamo svolge un ruolo vitale per la nostra salute, in particolare per il sistema immunitario, che oggi più che mai rappresenta una priorità assoluta.

Il sistema immunitario ci proteggere dalle malattie ed è un componente essenziale per la salute. Con l’impennata delle patologie di tipo alimentare in tutto il mondo, è fondamentale prenderci cura di lui come lui si prende cura di noi.

Come possiamo farlo?

Scegliere con cura cosa mangiare e quali condimenti utilizzare fa la differenza nel preservare un sistema immunitario forte e nel difenderci da batteri e virus dannosi.

Per rafforzare la funzione immunitaria:

Mangiate le verdure. Se non lo avete già fatto, inserite nella vostra alimentazione quotidiana prodotti ricchi di sostanze nutritive, come spinaci, broccoli, peperoni e cavolo. In alternativa, potete optare per superalimenti in polvere per aumentare l’assunzione giornaliera di questi cibi nutrienti. 

Mangiate frutti di bosco. I frutti di bosco sono ricchi di vitamina C. I migliori sono quelli con pigmentazione scura, come more, mirtilli, ciliegie e fragole.

Consumate cibi dal sapore pungente. Cipolle, aglio e porri sono immuno-stimolanti. Utilizzateli per insaporire le pietanze.

Mangiate gli agrumi. Arance, pompelmi, limoni e lime sono ricchi di vitamina C, che stimola il sistema immunitario. 

Aggiungete spezie ed erbe. In generale, le spezie hanno proprietà antimicrobiche. Oltre a insaporire le pietanze, sono molto versatili se aggiunte alle vivande o al tè (provate ad aggiungere spezie o erbe al tè insieme a un tocco di miele di manuka) e rappresentano ottimi fattori di protezione. Tra quelle più indicate vi sono curcuma, rafano, timo, origano, basilico e cannella.

Sorseggiate zuppe e brodi. Una zuppa calda o un semplice brodo di ossa sono ricchi di sostanze nutritive e possono essere utili per l’intestino, che svolge un ruolo centrale per la funzione immunitaria.

Bevete molta acqua. L’idratazione contribuisce a preservare il microbiota orale, quindi cercate di bere ogni giorno una quantità di acqua pari ad almeno la metà del vostro peso.

Evitate le calorie vuote. Dite no a zuccheri e carboidrati raffinati come biscotti, torte, bevande zuccherate e alimenti trasformati, che non forniscono alcun apporto nutrizionale e possono debilitare il sistema immunitario.

Quando mangiate fuori, ordinate cibi cotti. Se mangiate fuori, optate per i cibi cotti al posto di quelli freddi crudi. Il calore uccide i batteri dannosi per il sistema immunitario, che con il freddo proliferano indisturbati.

Tenete presenti questi suggerimenti quando scegliete cosa acquistare, come cucinare le pietanze e cosa consumare. 

Ricordate che, consapevolmente o inconsapevolmente, ogni giorno scegliete come trattare il vostro sistema immunitario. Sta a voi decidere se prendervene cura o trascurarlo. 

Che scelte farete per preservare la vostra salute?

RIFERIMENTI

https://www.hsph.harvard.edu/nutritionsource/nutrition-and-immunity/
https://www.pcrm.org/news/blog/foods-boost-immune-system