Seleziona il tuo Paese


Come disintossicarsi in modo naturale

Reading Time: 3 minutes

Sappiamo bene che quando ci sentiamo affaticati, abbiamo messo su qualche chilo o avvertiamo qualcosa che non va è probabilmente arrivato il momento di disintossicarci.

Ma sapevate che nella nostra vita moderna, dovremmo disintossicarci solo per la quantità di sostanze inquinanti che regolarmente immettiamo nel nostro corpo? Che lo sappiate o meno, rimane il fatto che ingeriamo abitualmente tossine e sostanze nocive. Possiamo però di tanto in tanto sottoporre il nostro corpo a una sana pulizia che può avere effetti benefici su tutto, da smaltire i chili di troppo a una migliore qualità del sonno e a una maggiore energia.

Se non sapete da dove iniziare o avete bisogno di ulteriori informazioni su come procedere, siamo qui per condividere alcuni semplici suggerimenti per disintossicarsi in modo naturale. 

La cosa più importante da ricordare durante la pulizia del nostro organismo è che il corpo è progettato per disintossicarsi da solo. Possiamo comunque aiutarlo a mantenere aperti i canali di depurazione e ottimizzarne l’efficacia.

In che modo il corpo umano si disintossica da solo?

Lo fa principalmente utilizzando cinque organi: pelle, reni, intestino, polmoni e fegato. Ciascuno di questi organi aiuta l’organismo a elaborare ed eliminare le tossine. Di seguito, cerchiamo di descrivere come ciò accade, fornendo alcuni suggerimenti su come supportare ognuno degli organi citati.

Pelle

La nostra pelle assorbe tutto ciò con cui viene a contatto. Pensate alle creme, al trucco, al sapone e ai prodotti per la pulizia, solo per citarne alcuni. Alcuni di questi prodotti possono contenere quantità allarmanti di sostanze chimiche nocive che fondamentalmente penetrano all’interno del nostro sistema. 

Se da una parte la pelle assorbe elementi che non vogliamo che circolino nel nostro corpo, essa aiuta anche a eliminarli attraverso il sudore.

In tal caso, la disintossicazione può avvenire attraverso la sudorazione attiva o passiva. La sudorazione passiva avviene in sauna o bagno turco, mentre la sudorazione attiva (la nostra preferita) si attiva mediante l’esercizio fisico.

I reni

Ogni giorno, i reni filtrano i prodotti di scarto presenti nel sangue e nell’organismo, eliminandoli attraverso le urine. Maggiore è l’idratazione che forniamo ai reni mediante acqua pulita e filtrata, più sono efficienti nell’eliminare le tossine.

Ingerendo una quantità di liquidi pari alla metà del nostro peso corporeo espresso in grammi (oltre ad altri 250 grammi di acqua assunti bevendo una tazza di caffè, una bevanda analcolica, ecc.), i nostri reni ricevono un sostegno naturale per ripulire il nostro sistema. Aggiungete il limone nell’acqua per migliorare anche il processo di filtraggio del fegato.

Intestino

Lo svuotamento dell’intestino è fondamentale per liberare il corpo da tossine e scarti. La funzionalità può essere diversa per ogni persona e, man mano che invecchiamo, può diventare più difficile. 

Tuttavia, il numero ideale di evacuazioni giornaliere è da uno a tre al giorno. Se questo non è il vostro caso, valutate la possibilità di agevolare il processo fisiologico

  • assumendo più liquidi, ricordandovi di bere almeno 200 grammi di acqua al mattino a stomaco vuoto,
  • consumando più fibre,
  • facendo più attività fisica nel corso della giornata
  • e verificando la presenza di eventuali infiammazioni dell’intestino causate da allergie o da sensibilità
  • generate da stress emotivo e/o trauma

Polmoni

La respirazione è uno dei processi di disintossicazione più potenti del corpo. Può sembrare semplice, ma respirare in modo corretto aiuta a espellere le sostanze inquinanti. La respirazione profonda aiuta anche a supportare l’apparato digerente perché rilassa l’intestino.

La disintossicazione attraverso i polmoni è influenzata dal modo in cui respiriamo. La respirazione profonda è quella che apporta maggiori benefici e possiamo migliorarla esercitandola o praticando più esercizio fisico.

Prestate attenzione al vostro modo di respirare: è poco profondo o troppo lento? Riuscite a fare respiri più profondi? In tal caso, vi sentite più rilassati?

Fegato

Organo di disintossicazione primario, il fegato svolge un ruolo essenziale nei processi naturali dell’organismo per liberarsi da tossine e sostanze di scarto. Oltre alle nostre scelte alimentari salutari, il fegato elabora anche i nostri eccessi trasferendo gli extra indesiderati ai nostri polmoni.

Per supportare adeguatamente il fegato, pensate a consumare cibi integrali. In particolare, scegliete:

  • verdure crocifere cotte, anche al vapore
  • pesci di acqua fredda
  • ortaggi a radice
  • broccoli e germogli
  • limoni
  • cavolo cinese

In commercio, sono presenti molti prodotti che aiutano a disintossicare il nostro corpo, ma innanzitutto è necessario favorire una pulizia naturale. Questi suggerimenti sono un ottimo punto di partenza per supportare quotidianamente i nostri organi filtro e la capacità intrinseca del nostro organismo di disintossicarsi.

Riferimenti:

https://www.narayanahealth.org/blog/detox-foods-detoxification-is-an-essential-part-of-optimal-health/
https://www.fishertitus.org/about-us/healthy-living-blog/2018/what-foods-cleanse-your-liver/