Seleziona il tuo Paese

country icon
country icon


In che modo i genitori possono favorire l’equilibrio nei bambini

Reading Time: 2 minutes

L’emozione di un neonato che riesce a stare eretto o a gattonare per la prima volta.  La meraviglia nell’assistere ai primi passi di un bambino o nel guardarlo andare sul triciclo.  Lo stupore di un bambino che fa la ruota e che va su una bici a due ruote.

Questi importanti eventi, oltre a essere fonte di stupore emotivo per i genitori, sono tappe essenziali per lo sviluppo dell’equilibrio, delle abilità motorie e delle capacità cerebrali dei più piccoli!

Il senso di equilibrio di un bambino può essere coltivato facilmente in tutte le fasi dello sviluppo.  Comprendere l’importanza di questo aspetto della crescita e incoraggiare in vari modi lo sviluppo può supportare la salute fisica e mentale.

Perché lo sviluppo dell’equilibrio è importante per i bambini?

L’equilibrio può svilupparsi naturalmente nei bambini.  Una fase conduce a un’altra e tutte contribuiscono a migliorare le capacità degli individui.

Ad esempio, le fasi di sviluppo di un equilibrio sano per un neonato sono:

            – sdraiarsi sulla pancia

            – gattonare

            – sedersi

            – trascinarsi da seduti

            – stare in piedi

            – camminare

Tutte queste fasi vitali contribuiscono al senso di equilibrio generale e saltarne una può avere implicazioni future come difficoltà a compiere determinati movimenti fisici e/o minore propensione all’interazione con gli altri durante il gioco.

Inoltre, esistono due tipologie di equilibrio:

  • equilibrio statico, che consiste nel mantenere il corpo immobile stando fermi (ad esempio in piedi su una gamba)
  • equilibrio dinamico, ovvero la capacità di correre, saltare, giocare e fare movimento

Il corretto sviluppo di questi tipi di equilibrio può produrre notevoli benefici per la salute, ad esempio:

            – consapevolezza del proprio corpo e del relativo spazio

            – accelerazione delle capacità motorie

            – sviluppo cerebrale, in particolare la formazione delle vie neurali

            – sicurezza nelle interazioni sociali

            – partecipazione ad attività sportive/divertenti

            – prevenzione di infortuni

Ciò significa che superare in sicurezza un tronco caduto durante un’escursione o fare un esercizio di equilibrio sulla trave al parco possono produrre numerosi vantaggi!

Come favorire lo sviluppo dell’equilibrio nei bambini

Molti bambini sviluppano naturalmente il senso di equilibrio, tuttavia lo stile di vita sedentario e l’eccesso di tempo trascorso davanti allo schermo che il mondo moderno promuove inconsciamente possono ostacolare questa crescita necessaria.

Per favorire lo sviluppo dell’equilibrio, delle capacità motorie, della salute cerebrale e della socializzazione nei bambini, provate i seguenti suggerimenti:

            – mettere i neonati in posizione prona

            – una bici senza pedali per bambini

            – tavole oscillanti e giochi di equilibrio per i bambini di età scolare

E tenete presente che l’equilibrio è un gioco di compensazione. 

Tutti i genitori desiderano proteggere i figli e impedire che si facciano male. Tuttavia, permettere ai bambini di svolgere attività esplorative in sicurezza può aiutarli a scoprire le loro capacità e a imparare le conseguenze naturali e normali delle loro azioni.  La supervisione di un adulto, insieme all’uso di strumenti di sicurezza come caschi e indumenti protettivi, possono favorire uno sviluppo attento.

L’equilibrio è importante in tutte le fasi della vita.  Dallo sviluppo iniziale alla prevenzione in età matura, le attività di equilibrio possono essere utili per il benessere generale per tutta la vita.