Seleziona il tuo Paese


In che modo una respirazione diversa può migliorare il benessere

Reading Time: 3 minutes

Il respiro scandisce ogni secondo della nostra vita e per questo siamo portati a darlo per scontato.

Respirare è la prima e l’ultima azione che compiamo nella nostra vita. La respirazione è fonte di energia. Trasmette ossigeno alle cellule mantenendole in condizioni ottimali e le aiuta a smaltire i prodotti di scarto.

Svolge un ruolo talmente essenziale che, pur essendo consapevoli della sua importanza, tendiamo a non attribuirle il giusto peso. Quante volte vi fermate a pensare che state respirando? E quante volte vi chiedete come respirate? Probabilmente non molto spesso.

Vantaggi delle varie tecniche respiratorie per la salute

Curiosamente è probabile che il modo in cui respiriamo non sia corretto e non ci permetta di sfruttare al massimo i benefici della respirazione, il che può sembrare strano visto che comunque riusciamo a sopravvivere. Le varie tecniche respiratorie, oltre a mantenerci in vita, hanno numerosi altri vantaggi dal punto di vista della salute:

Miglioramento dello stato di salute, riduzione dello stress e maggiore rilassamento

Da alcuni studi è emerso che la respirazione profonda può avere effetti positivi sull’umore e sullo stress sia in termini di autovalutazioni sia di parametri oggettivi, come la frequenza cardiaca e i livelli di cortisolo salivare.1

È importante rallentare il ritmo e provare a estraniarsi dalle situazioni stressanti. Le emozioni possono ripercuotersi sull’organismo. Ad esempio, quando siamo felici, gli angoli della bocca si sollevano e formano un sorriso. Allo stesso modo, quando siamo calmi la respirazione rallenta e diventa più profonda, mentre se siamo nervosi o ansiosi può accelerare o diventare più corta.

Sapevate che esistono diversi tipi di respirazione?

I polmoni sono formati da tre lobi. Nella maggior parte dei casi, facciamo respiri corti che coinvolgono i lobi superiori (la parte superiore) e non sfruttiamo la capacità polmonare come dovremmo. Esistono diverse tipologie di respirazione che ci aiutano a far confluire l’ossigeno nello stomaco attraverso la parete toracica. Non sempre ci si rende conto di non respirare bene. Tuttavia, se vi accorgete di avere il respiro corto, di trattenere il respiro o di non avere fiato o se avvertite improvvisamente il bisogno di fare un lungo respiro, è probabile che qualcosa non vada come dovrebbe. Un apporto di ossigeno insufficiente, oltre a influire sulla salute fisica, può avere ripercussioni sul benessere mentale, poiché l’ossigeno è indispensabile sia per il corpo sia per la mente. In alcuni studi, è stata riscontrata un’elevata prevalenza di ansia e depressione nei soggetti affetti da disturbi respiratori cronici.2

Provate queste tecniche respiratorie

Alcune di queste tecniche possono produrre risultati immediati, mentre altre richiedono tempi più lunghi.

Respirazione profonda/diaframmatica

Imparate a fare respiri più profondi e rinvigorenti gonfiando lo stomaco.

  1. Mettetevi comodi sdraiandovi con un cuscino che vi sostenga o sedendovi poggiando le spalle, la testa e il collo allo schienale di una sedia
  2. Inspirate lentamente dal naso e lasciate che lo stomaco si riempia d’aria.
  3. Espirate dal naso impiegando il doppio del tempo.
  4. Mettete una mano sul petto e una sullo stomaco.
  5. Sentite lo stomaco salire mentre inspirate e abbassarsi mentre espirate.
  6. Fate altri respiri profondi ricordando di riempire completamente lo stomaco.

Respirazione a labbra socchiuse

Questa tecnica può essere utile per chi ha problemi polmonari, poiché utilizza il diaframma e aumenta il flusso di ossigeno nel corpo.

  1. Fate un respiro normale dal naso.
  2. Espirate dalla bocca socchiudendo le labbra.
  3. Fate in modo che la fase espiratoria duri il doppio rispetto a quella inspiratoria.

Respirazione consapevole

Esistono diverse tecniche e questa è solo un esempio. Concentratevi solo sul vostro respiro, usando la vostra attenzione mirata come forma di meditazione.

  1. Trovate un luogo tranquillo e senza distrazioni.
  2. Assumete una posizione comoda, preferibilmente seduta o sdraiata.
  3. Concentratevi sulla respirazione ascoltando il vostro corpo mentre inspirate ed espirate.
  4. Cercate di mantenere la concentrazione, ma lasciate che i pensieri attraversino la vostra mente tralasciando preoccupazioni o giudizi.

Respirazione 4-7-8

Questo tipo di respirazione è eccellente per calmare la mente prima di andare a dormire.

  1. Appoggiate la punta della lingua contro il palato, rilassatevi ed espirate completamente dalla bocca.
  2. Inspirate dal naso contando fino a quattro.
  3. Trattenete il respiro per sette secondi.
  4. Espirate profondamente dalla bocca per otto secondi.

La respirazione ossigena il corpo e la mente, riduce lo stress e ci aiuta a rilassarci e a imparare a controllare le emozioni negative. Può essere un potente alleato per il nostro spirito ed è letteralmente vitale.

  1. https://link.springer.com/article/10.1007/s10072-016-2790-8?correlationId=8806e3e9-7c91-4807-8462-792e593fc8a9&error=cookies_not_supported&code=daa444bd-df80-4b1e-b724-79afe9d38c99 []
  2. https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0012369215344688 []