Seleziona il tuo Paese


Yoga facciale

Reading Time: 6 minutes

Rilassarsi prendendosi cura di sé

Rabbia, tristezza o gioia, a volte le nostre emozioni possono essere chiaramente scritte sul nostro viso, sebbene non costituiscano l’unico motivo per cui i muscoli facciali sono in continuo movimento. Di conseguenza, con il passare degli anni, perdono la loro tonicità. Lo yoga facciale può essere utilizzato sia per rilassare che rassodare i muscoli facciali e può avere un effetto naturale anti-età.1 Scoprite cosa può fare lo yoga per il vostro viso e come praticare gli esercizi in modo efficace.

Cosa può fare lo yoga per il viso?

I movimenti dei muscoli facciali, abbinati a un massaggio sul viso, possono aiutare a stimolare i vari strati della pelle: l’epidermide, cioè lo strato superiore che si vede e si sente; il derma, che si trova immediatamente sotto il primo strato esterno e l’ipoderma, cioè lo strato inferiore della pelle, che contiene le ghiandole sebacee e sudoripare. Allo yoga facciale viene attribuito un effetto positivo sul nostro benessere, perché contribuisce al miglioramento della circolazione sanguigna e al ringiovanimento cutaneo.

Con il passare del tempo, il grasso e la massa muscolare sottocutanei si riducono e ciò comporta la comparsa di rughe, sempre più evidenti, e la perdita di elasticità dei muscoli facciali. Esercitare i muscoli può quindi favorire l’aumento della massa muscolare del viso e portare alla distensione delle rughe. Lo yoga facciale può, ad esempio, contribuire a levigare le linee di espressione sulla fronte e le rughe nasolabiali, che si formano nell’area tra il naso e la bocca.

Yoga facciale per il relax

Lo yoga non è solo in grado di riportare il corpo e la mente in armonia. Può anche contribuire a distendere il viso e dargli modo di prendere una pausa dalle tensioni quotidiane. Oltre ai semplici esercizi, e come altri tipi di yoga, anche la ginnastica facciale promuove l’autoconsapevolezza, la riflessione e una sorta di meditazione. Concedetevi qualche minuto al giorno per rilassarvi, prendendovi cura di voi. È ben noto che il “tempo dedicato a se stessi” può fare la differenza e influire positivamente sulla salute mentale, oltre a ridurre lo stress sul lavoro.

Cura di sé: creare l’ambiente giusto e prendersi cura della pelle

Per garantire un rilassamento efficace, è fondamentale creare l’ambiente giusto, tranquillo e confortevole, privo di distrazioni. Ascoltate musica rilassante o concentratevi sul vostro respiro. Silenziate il telefono. Per iniziare il processo di rilassamento, respirate profondamente prima di cominciare con gli esercizi di yoga facciale. Creare un ambiente rilassante, aiuta a distaccarvi dallo stress quotidiano e a distendervi e, di conseguenza, a rilassare il viso.

Yoga facciale per rilassare il collo

Lavorare a lungo sul computer o il tablet non solo affatica la mente, ma causa sollecitazioni importanti anche sul collo.2 Anche tenere il capo chino per guardare lo smartphone può causare tensioni al collo.3 Dato che i muscoli del collo sono strettamente collegati a quelli facciali, è quindi consigliabile sfruttare lo yoga facciale per ridurre le tensioni e favorire il benessere generale.

Yoga facciale anti-età

Il processo naturale del ciclo vitale coinvolge, tra l’altro, l’invecchiamento cutaneo. Nel corso degli anni, la nostra pelle perde progressivamente la sua elasticità. Lo yoga facciale può offrire un naturale effetto anti-età che donerà un aspetto luminoso alla vostra pelle e più luce a voi stessi. Inoltre, se abbinato alla giusta routine quotidiana per la cura della pelle, può contrastare il naturale processo di invecchiamento.1

Il commento negativo più diffuso è che lo yoga facciale alimenta la paura di invecchiare. Ma la comparsa delle rughe non è necessariamente un effetto del processo di invecchiamento. Nella vita di tutti i giorni, ci capita spesso di strizzare gli occhi o aggrottare la fronte. La tensione ricorrente di specifiche parti del viso può contribuire ad accelerare la comparsa delle linee di espressione. Ad esempio, le cosiddette rughe glabellari tra gli occhi o le rughe frontali. Rilassando le tensioni del viso ed eseguendo esercizi mirati, lo yoga facciale può stimolare la circolazione sanguigna e il trasporto dell’ossigeno, contribuendo in tal modo a fornire un aspetto più levigato alla pelle, a qualsiasi età.

Yoga facciale per aiutare a contrastare le palpebre cadenti

Il cedimento o il gonfiore nell’area sopra l’occhio è spesso definito palpebra cadente. Lo yoga facciale può essere utile per ridurre il rilassamento delle palpebre, grazie a esercizi che rafforzano i muscoli frontali e di conseguenza sollevano significativamente le sopracciglia.

Rassodare la pelle intorno alla bocca e sul collo

Per il rilassamento dell’area agli angoli della bocca, lo scopo degli esercizi è di tendere i tessuti. Il miglioramento della circolazione sanguigna intorno alle labbra contribuisce a rassodare i muscoli e a ridurre la ritenzione del grasso.

Lo yoga facciale può essere utilizzato anche per tendere la pelle del collo e quindi rallentare la comparsa del doppio mento.

Scientificamente confermato: lo yoga facciale rende la pelle più giovane

Uno studio condotto nel 2018 ha confermato l’effetto rassodante che lo yoga facciale procura sulla pelle.1 I ricercatori americani hanno esaminato gli effetti di una seduta di 30 minuti di esercizio dei muscoli facciali, con un regime inizialmente giornaliero, e successivamente di tre giorni a settimana, per un periodo di 20 settimane.

Gli esercizi prevedevano il coinvolgimento dei vari muscoli facciali e l’uso della digitopressione. Ad esempio, ai partecipanti veniva richiesto di aprire la bocca, far scendere il labbro superiore sui denti e sorridere in modo che le guance tirassero verso l’alto. Con le dita dovevano esercitare una pressione sulla parte alta della guancia e quindi muovere più volte le guance prima verso il basso e poi verso l’alto. In questo modo, la pienezza delle guance sarebbe dovuta aumentare in modo significativo.

Lo studio ha dimostrato che la crescita muscolare generata dallo yoga rendeva visibilmente più liscia la pelle e contrastava la perdita di grasso. Un piacevole effetto collaterale emerso dalla ricerca, è stato rilevare che, dopo il test, i soggetti presi in esame apparivano in media più giovani di tre anni.

Praticare lo yoga facciale

Se desidera provare lo yoga facciale e non sapete da dove iniziare, non cercate altrove. Abbiamo raccolto alcuni consigli utili per iniziare a praticarlo, sia che intendiate frequentare un corso o che vogliate provare da soli a casa.

  • Identificate l’ambiente e la posizione ottimali
  • Come principianti, è consigliabile fare gli esercizi davanti a uno specchio.
  • Legate o mandate indietro i capelli per evitare che diano fastidio durante gli esercizi
  • Lavate le mani, dato che userete le dita per massaggiare il viso
  • Evitate di avere la pelle secca
  • Scattate una foto per fare un confronto tra il prima e il dopo

Corsi di yoga facciale

Se cercate dei corsi professionali nella vostra zona, probabilmente troverete qualcosa di adatto. Negli ultimi anni, un gran numero di operatori si è specializzato in yoga facciale. Partecipando a un corso imparerete a eseguire correttamente gli esercizi e approfondirete le conoscenze sulla pelle e il viso. Potete scegliere tra corsi online o incontri personali.

Integrare lo yoga facciale e gli esercizi nella vita quotidiana

Lo yoga facciale può essere perfettamente integrato in diverse situazioni quotidiane. Subito dopo il risveglio, durante una pausa di lavoro oppure nel comfort del vostro salotto, gli esercizi possono essere eseguiti in qualsiasi momento e non richiedono lunghe preparazioni. Con pochi minuti al giorno, è possibile programmare la propria routine settimanale. Per garantire un effetto duraturo è utile svolgere gli esercizi con regolarità.

Abbiamo raccolto alcuni esempi di esercizi, per semplificare la pratica dello yoga facciale da casa. Gli esercizi selezionati riguardano diverse parti del viso. La nostra guida allo yoga facciale potrebbe essere utile per imparare a rilassarvi e a migliorare l’umore e il senso di benessere.

Esercizio 1: Stimolare la circolazione sanguigna

Lo scopo di questo esercizio è stimolare la circolazione sanguigna in tutto il viso:

  • Strizzate gli occhi chiudendoli il più possibile
  • Contemporaneamente, tirate gli angoli della bocca in un ampio sorriso
  • Mantenete questa posizione per due minuti
  • Quindi, rilasciate i muscoli e rimanete fermi
  • Ripetete l’esercizio per 3–4 volte

Esercizio 2: Esercizi per evitare il doppio mento

Con questo esercizio è possibile rafforzare i muscoli e rassodare la pelle della parte bassa del viso:

  • Chiudete la bocca e respirate lentamente attraverso il naso
  • Ruotate il capo verso sinistra e inclinatelo leggermente verso l’alto
  • Ora, arricciate le labbra come se voleste dare un bacio, per far sì che la pelle del collo si tenda leggermente.
  • Mantenete la posizione per 10 secondi, quindi eseguite l’esercizio dall’altro lato
  • Ripetete l’esercizio 5 volte per lato
  • Al termine, guardando in avanti in linea retta, premete i pollici contro il mento
  • Contemporaneamente, premete la mascella verso il basso facendo resistenza
  • Mantenete la posizione per 10 secondi e ripetete per 5 volte

Esercizio 3: Ridurre le pieghe nasolabiali

Questo esercizio può aiutare a rendere meno evidenti le pieghe che si formano tra il naso e la bocca:

  • Chiudete la bocca e respirate profondamente attraverso il naso
  • Gonfiate le guance e trattenete l’aria per 5 secondi
  • Ora, spingete l’aria a turno prima nella guancia sinistra, poi nella guancia destra, quindi nel labbro superiore e infine nel labbro inferiore, trattenendola per 5 secondi, a ogni passaggio.
  • Espirate e rilassate il viso

Esercizio 4: Rilassare il viso

Questo esercizio si concentra sul rilassamento di tutti i muscoli facciali:

  • Mantenete la bocca e gli occhi leggermente aperti in modo che i muscoli siano rilassati.
  • Puntate lo sguardo in avanti e fissate un punto a livello degli occhi
  • Rilassatevi e continuate a mantenere lo sguardo fisso su quel punto, concentrandovi sulla respirazione.
  • Mantenete la posizione per 3-5 minuti

Il benessere con lo yoga facciale

Lo yoga facciale non solo ha effetti benefici sulla salute, ma è anche un’ottima pratica anti-età. Che desideriate rilassare o rafforzare i muscoli del viso o trarre vantaggio dagli effetti anti-età, i nostri esercizi vi aiuteranno a trovare la routine più adatta alla vostra vita quotidiana. E se vi piace vedere altri visi luminosi durante la pratica di yoga facciale, provate a chiedere informazioni sui corsi disponibili nella vostra zona.

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5885810/ [] [] []
  2. https://www.health.harvard.edu/pain/prevent-pain-from-computer-use []
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4305549/ []