Seleziona il tuo Paese

country icon
country icon


Idee creative per giardini per bambini

Reading Time: 3 minutes

Cosa c’è di più divertente per i bambini che giocare con la terra?

Essere premiati con bellissimi fiori, verdure fresche ed erbe aromatiche per essersi sporcati le mani e capire il valore della terra e la bellezza e l’abbondanza che offre.

E non è tutto. Il giardinaggio rafforza i microbiomi, insegna l’importanza della pazienza e della fatica e incoraggia i bambini ad assaggiare nuovi alimenti. È un hobby meraviglioso e non troppo impegnativo che può essere svolto negli anni a venire senza un eccessivo sforzo mentale e fisico.

Come potere aiutare i bambini ad appassionarsi al giardinaggio? Oltre alla gioia di sporcarsi, esistono molti modi creativi per stimolare l’interesse di un bambino e la sua passione per la coltivazione delle piante. Ecco cinque opzioni per motivare voi e la vostra famiglia.

Orti

Molti bambini amano pizza e tacos e coltivare gli ingredienti alla base di questi piatti può essere un sogno per loro.

Ingredienti come pomodori, aglio, basilico e origano possono essere piantati e raccolti dai bambini per la serata dedicata alla pizza fatta in casa. A questi si possono aggiungere anche peperoni, spinaci o melanzane.

Per chi ama chips con salsa, tacos ed enchilada, pomodori, cipolle e coriandolo sono un punto di inizio semplice e divertente per appassionarsi al giardinaggio.

Oltre agli orti tradizionali, non trascurate altre idee creative come l’orto delle tre sorelle, in cui mais, fagioli e zucca butternut sono piantati insieme. Le piante crescono in modo sinergico e possono essere utilizzate per realizzare insalate o stufate.

Pensate ai gusti della vostra famiglia e traete spunto per iniziare a coltivare il vostro orto.

Orto per animali

Per chi ha animali domestici o per un bambino che desidera semplicemente coltivare cibo per gli animali, un orto per animali rappresenta un’opzione speciale.

Prima di seminare, valutate a quali animali è destinato il raccolto.

Ad esempio:

            – gattaia per i gatti

            – fagiolini, carote e broccoli da cuocere a vapore per i cani

            – carote, cavolo e lattuga per i conigli

            – carote e mele per i cavalli

            – lattuga per le tartarughe

La possibilità di aiutare un altro essere vivente può motivare un bambino a trascorrere del tempo in giardino.

Giardino per farfalle/insetti

Vostro figlio ama gli insetti? Adora le farfalle? Vuole salvare le api?

Un giardino dedicato a queste creature potrebbe essere la scelta perfetta.

Scoprite quali tipi di fiori e piante possono crescere nella vostra zona e attirare impollinatori come api, coccinelle e farfalle. Inoltre, i fiori di colore rosso vivace attirano i colibrì.

Giardino con strutture per il gioco

I bambini adorano giocare, quindi non sarebbe una cattiva idea organizzare il giardino in base ai loro interessi. 

Teepee o capanne fatte in casa offrono un’ampia opportunità di coltivare piante, in particolare quelle rampicanti.

Provate a piantare piselli dolci a ridosso di un ramoscello o di una teepee di legno, mirtilli o lamponi intorno a una capanna o uva lungo un graticcio sopra un tavolo da picnic.


Giardino non strutturato

La vita con i bambini può essere caotica, quindi perché non assecondarli e lasciare che diano libero sfogo alla loro fantasia in giardino?

Fate scegliere ai bambini una varietà di semi, lasciate che li piantino come desiderano (anche se finiranno tutti in un’unica area!) e divertitevi a scoprire cosa ne verrà fuori. Le aspettative ridotte nei confronti di questo tipo di giardino possono essere perfette per bambini e genitori.

Siete pronti a iniziare a piantare con i vostri bambini? Che si tratti di un’area esterna del cortile o di un giardino interno sul davanzale della finestra, i bambini possono beneficiare molto dal giardinaggio.